Accordo Poste e Carabinieri, pensione a casa per gli over 75

Accordo fra Arma e Poste. Saranno circa 23.000 i Pensionati che potranno richiedere la consegna della propria pensione a casa per tutta la durata dell’emergenza da Covid-19, evitando così di doversi recare negli Uffici Postali

Un aiuto concreto in questi giorni difficili per i Pensionati italiani. È stata infatti siglata una convenzione tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri grazie alla quale tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali riscuotendo normalmente la pensione in contanti, potranno chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio delegando al ritiro i Carabinieri.

“Si tratta di una iniziativa a favore della protezione delle fasce più deboli della popolazione. Protezione che abbiamo caldeggiato da tempo – commenta Giovanni Giungi, Presidente nazionale di CNA Pensionati. Nel Nord del Paese, in particolare nel bergamasco e nel bresciano, senza tralasciare altre regioni duramente colpite come Veneto e Emilia Romagna, i pensionati stanno pagando un prezzo altissimo, uno dei più alti al mondo, in termini di vite umane”.

Non è il momento di fare polemiche o chiedere conto della gestione iniziale della crisi da parte delle regioni interessate –  continua Giungi – ci sarà tempo per fare i conti e assegnare eventuali responsabilità, laddove dovessero esserci. Oggi tuttavia ci preme sottolineare che gli anziani vanno protetti con decisione e coraggio. Quelli rimasti a casa e quelli nelle case di cura”.

L’accordo fra Poste e Arma dei Carabinieri – conclude - merita per questo il nostro sincero plauso anche perché l’iniziativa permette di tutelare gli anziani dai reati a loro danno come truffe, rapine e scippi per mano di orribili sciacalli che non si sono fermati neanche in questo periodo durissimo. Invitiamo i pensionati italiani a aderire con fiducia all’iniziativa”.  

I motivi dell’iniziativa. L’accordo è finalizzato al contrasto della diffusione del Covid-19 per mitigarne gli effetti, anche mediante l’adozione di misure straordinarie volte ad evitare gli spostamenti fisici delle persone, ed in particolare dei soggetti a maggior rischio, in ogni caso garantendo il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro. L’iniziativa permetterà inoltre di tutelare i soggetti beneficiari dalla commissione di reati a loro danno, quali truffe, rapine e scippi di cui spesso leggiamo nelle notizie di cronaca.

Chi può usufruire del servizio. Oltre al requisito anagrafico indicato, il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale, vivano con familiari o comunque questi siano dimoranti nelle vicinanze della loro abitazione.

Come funzionerà in concreto. In base alla convenzione appena sottoscritta, per lintera durata dellemergenza Covid-19 i Carabinieri si recheranno presso gli sportelli degli Uffici Postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei beneficiari che ne abbiano fatto richiesta a Poste Italiane rilasciando unapposita delega scritta. I Pensionati potranno contattare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste o chiamare la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni.

Documenti Assemblea Nazionale 2020

copertina verdeta76

banner essere cna

banner i consigli di samuele

Assemblea Nazionale 2020 - Intervista al Presidente Nazionale Giovanni Giungi

Assemblea Nazionale 2020 - Intervista al Segretario Nazionale Filippo D’Andrea

banner FormazioneMondoDigitale

DIGITAL STORYTELLING
Corsi di formazione con Fondazione Mondo Digitale

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

Gli auguri di Buona Pasqua del Presidente Giovanni Giungi

Messaggio del Presidente Giovanni Giungi

Messaggio del Presidente Giovanni Giungi

Assemblea Nazionale CNA Pensionati - Ministro della Salute Roberto Speranza

Agenzia Dire, Giungi “Gli anziani possono dare ancora un grande contributo alla comunità

Agenzia Dire, D'Andrea Pensionati ex artigiani a disposizione della comunità”

Agenzia Dire, Decaro ANCI “Nonni per la città” preziosi per trasmissione saperi ai più giovani

Festa Nazionale CNA Pensionati - Sergio Silvestrini Segretario Generale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Daniele Vaccarino Presidente Nazionale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Vinciano Luca Caricato

Spot radiofonici

Sergio Silvestrini: "Problema sicurezza percepito drammaticamente soprattutto dagli anziani"

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.