Marche - Pesaro Urbino

La CNA Pensionati di Pesaro e Urbino e la terza età

“Ogni anziano che muore è una biblioteca che brucia”. E’ un proverbio del Senegal, che esprime in tutto e per tutto la valenza dell’esperienza ed il sapere delle persone anziane. Un proverbio con il quale Cna Pensionati di Pesaro e Urbino vuole sottolineare l’importanza che l’associazione riconosce al rapporto con gli anziani. In qualsivoglia forma esso venga rappresentato. 

Fra le diverse iniziative nel sociale, peraltro rivolte anche ai ragazzi delle scuole ed ai giovani inoccupati e disoccupati, l’impegno associativo viene impiegato nello svolgere azioni rivolte alla cosiddetta “terza età”. In particolar modo verso quel mondo degli anziani autosufficienti e non ospitati nelle Case di Riposo. 

Diversi associati, inoltre, fanno parte di realtà cittadine che svolgono servizi di volontariato,  esplicato in varie forme,  con azioni destinate agli anziani Ospiti nelle strutture che insistono nel territorio della Città di Pesaro.

Una realtà molto importante è la Residenza per Anziani denominata “Santa Colomba – Casa Roverella” gestita in concessione, dal Comune di Pesaro, dal Consorzio Sociale Santa Colomba.  In questa struttura si tende a trasformare il concetto tradizionale di “ricovero” in quello di una residenza per anziani,  dove ogni anziano, possa percepirsi come abitante della Casa e non soltanto come Ospite.

Dato che, a Casa Roverella, la filosofia dell’assistenza agli anziani, è finalizzata al mantenimento della “salute globale”, non solo alla cura medica, si consente ad ogni ospite di trascorrere giornate in modo significativo e piacevole nei limiti delle sue condizioni fisiche, mentali e psicologiche. 

Ed ecco che in questo contesto la figura del volontario della Cna pensionati interagisce, in affiancamento agli operatori, anche nei momenti dedicati allo svago caratterizzati dalla lettura, dalla musica, dalla danza, dai festeggiamenti per i compleanni degli ospiti e dagli eventi che si possono creare e declinare durante tutto il corso dell’anno, oltre che nell’accompagnare in escursioni all’esterno gli anziani.

Una partecipazione massiccia degli ospiti e dei parenti, ad esempio,  si è verificata in occasione della “sagra della castagna”, evento curato direttamente dalla Cna Pensionati e che ha riscosso un successo incredibile, coinvolgendo molti volontari che si sono adoperati nella cottura delle caldarroste con apparecchi appositi artigianali, distribuendole in simpatici coni di carta paglia nonché mescendo generose dosi di vinbrulé. L’orchestra dei musicisti pensionati, presente alla festa,  è stata poi la classica ciliegina, apprezzatissima, anche per le musiche che hanno fatto gioire e cantare i  presenti . 

Il Presidente Cna Pensionati di Pesaro e Urbino Giancarlo Sperindio è stato il protagonista di questa giornata, assieme ai dirigenti di Cna pensionati Washington Ugolini e Sandro Serfilippi, instancabili, nel corso di tutta questa piacevolissima kermesse. Il tutto coordinato con esperienza e maestria da Marco Gili vice presidente territoriale.

copertina verdeta62

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

TG5 ore 8. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo un pensionato su 4 riesce a mantenere i famigliari senza difficoltà (27/08/17)

TG5 ore 00,50. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo 1 pensionato su 4 ha una vita dignitosa (26/08/17)

TGCOM24 ore 17. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo il 25% dei pensionati italiani riesce a vivere una vita dignitosa (26/08/17)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.